Struttura del Poliambulatorio San Paolo a Montesilvano - Pescara

Un Poliambulatorio Medico Chirurgico nel centro di Montesilvano (Pescara)



Struttura e Principi

Il Poliambulatorio San Paolo di Montesilvano è una struttura diretta dal Dott. Marino Rutolo: un professionista della salute che ha scelto di adeguarsi a standard professionali estremamente rigidi, precisi e verificabili, in merito a misure di sicurezza, aggiornamento, competenze specifiche e soprattutto chiarezza e completezza di informazioni.

Al fine di garantire un servizio specialistico sempre efficiente ed aggiornato ed in grado di soddisfare le richieste di chi vi si rivolge, il Poliambulatorio medico chirurgico San Paolo s.r.l. considera fondamentali nella gestione delle proprie attività e delle prestazioni erogate, i seguenti principi:

Serietà:
intesa come professionalità ed affidabilità dei servizi e delle modalità operative eseguite.
Correttezza:
intesa come rispetto delle aspettative del Paziente - Utente e degli impegni presi.
Conformità:
intesa come rispetto, nell’erogazione del servizio, dei requisiti richiesti dalla legislazione vigente in materia.
Cortesia:
intesa come rispetto dell’Utente, della sua dignità del suo stato e dalla sua privacy.

Le attività che impegnano la struttura, sono continuamente orientate ad una evoluzione professionale di tutte le sue componenti, che siano umane, tecnologiche, scientifiche o strutturali e normative. In questo contesto, Il Poliambulatorio medico chirurgico San Paolo s.r.l., vuole mantenere il ruolo di una realtà caratterizzata da sempre da elevati standard qualitativi indispensabili per soddisfare nel migliore dei modi le aspettative dei suoi Utenti.

L’efficienza, l’efficacia, la tempestività, la professionalità e la cortesia, continueranno ad essere le linee guida per il raggiungimento del miglioramento continuo del lavoro e delle prestazioni resi dal Poliambulatorio medico chirurgico San Paolo s.r.l.

Trattandosi di un Poliambulatorio, al suo interno si riscontrano varie figure professionali che si avvalgono dell’apporto delle specifiche tecnologie idonee a garantire il raggiungimento del migliore risultato. Tutti gli operatori che erogano le loro prestazioni all’interno del Poliambulatorio San Paolo s.r.l., sono dotati di titoli professionali idonei, di formazione ed esperienza che garantiscono il raggiungimento dei migliori obiettivi.

La responsabilità organizzativa e sanitaria della struttura è in capo al Dott. Marino RUTOLO che riveste il ruolo di Direttore Sanitario.

Per quanto attiene le funzioni di segreteria, amministrativa e di prenotazione, il personale impiegato, in quanto formato per tali compiti, è in grado di gestire le migliori modalità di accoglienza e dell’intero percorso assistenziale - amministrativo.

Tutti gli operatori seguono aggiornamenti continui. I Medici sono iscritti alle società scientifiche dei settori in cui operano e partecipano con continuità ai corsi Ecm.


Accettazione

Il Poliambulatorio San Paolo S.r.l. garantisce la qualità di un servizio fondamentale quale l’interfaccia con gli Utenti, per fornire ogni risposta alle attività di prenotazione, accettazione, informazione ed aspetti amministrativi.

Orari Prenotazioni


dal lunedì al venerdì:
08.30 - 19.00

sabato:
08.30 - 12.30

Chiusura settimanale: domenica.

Le prenotazioni possono essere effettuate direttamente presso il Poliambulatorio, tramite telefono, per e-mail o attraverso il sito web del Poliambulatorio.

Chiama Tel. 085 2017 827 Chiama Cel. 350 0353 395 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Scrivici su Whatsapp Scrivici su Messenger


Al momento della prenotazione, l’operatore fornirà tutte le informazioni utili e necessarie all’ottimizzazione della prestazione sanitaria e dei suoi tempi di svolgimento, oltre che ogni informazione utile per fissare un appuntamento con lo specialista desiderato.


Diagramma di Flusso dell'Erogazione della Prestazione Sanitaria

PRENOTAZIONE
PRESTAZIONE

ACCETTAZIONE

VISITA
PRESTAZIONE

FATTURAZIONE

CONSEGNA
REFERTO

EVENTUALE
PRESCRIZIONE
TERAPIA

EVENTUALE
PRENOTAZIONE
SUCCESSIVA


Carta dei Servizi

La legge regionale 32/2007 s.m.i., ha rilanciato i requisiti di qualità e trasparenza richiesti a chi opera nel settore della salute.
La Carta dei Servizi è ritenuta uno strumento di comunicazione e di interazione fra le strutture erogatrici dei servizi sanitari e dei cittadini.
Il Poliambulatorio medico chirurgico San Paolo s.r.l., pur essendo struttura non convenzionata per l’erogazione di servizi per conto del Sistema Sanitario Nazionale, aderisce alle richieste istituzionali di rendere pubblici i principi ai quali si ispira come obbligo di onestà verso i cittadini; una garanzia di chiarezza ed una corretta informazione su quello che si è in grado di offrire.

I principi fondamentali ai quali la Carta dei Servizi si ispira sono quelli di:
Uguaglianza ed Imparzialità
Rispetto
Diritto di Scelta
Partecipazione
Efficacia ed Efficienza
Continuità

POLITICA DEL POLIAMBULATORIO MEDICO CHIRURGICO SAN PAOLO s.r.l.

Il Poliambulatorio medico chirurgico San Paolo s.r.l., eroga servizi medico sanitari, con particolare riferimento alla medicina e chirurgia estetica, attraverso l’impegno diretto del professionista con l’ausilio delle migliori tecnologie offerte dal mercato e seguendo le linee guida scientifiche, nazionali e internazionali.

Garantisce la soddisfazione dei Utenti seguendo principi di:
eticità, umanizzazione, partecipazione, efficienza ed efficacia.

Nell’espletamento della propria Mission, Il Poliambulatorio medico chirurgico San Paolo s.r.l., definisce ed attua politiche delle risorse umane e materiali orientate alla qualità della gestione; cura i rapporti con utenti, gli operatori ed i professionisti, secondo logiche orientate alla centralità della persona come valore e nel rispetto del principio della sicurezza.
Il poliambulatorio inoltre, assicura competenza tecnica, professionale e relazionale attraverso la pianificazione, attuazione, implementazione e controllo di tutti i principali processi.

Tali politiche si concretizzano con l’impegno a:

Garantire l’utilizzazione degli strumenti del Governo Clinico per soddisfare le esigenze degli Utenti, anche in base ai quesiti diagnostici proposto dai medici di loro riferimento.

Adottare le politiche di buona comunicazione e prevedere l’implementazione di interventi tra operatori sanitari e Utenti, mirati all’ottimizzazione delle prestazioni, con il pieno coinvolgimento dell’utenza.

Adeguare continuamente le attrezzature biomediche e sanitarie e la struttura, per ottenere performance diagnostiche e gestionali connotate dalla maggior efficacia, sicurezza, qualità ed efficienza.

Capitalizzare tutte le informazioni che, attraverso i canali della comunicazione interna ed esterna, secondo i dettami del governo clinico, consentono di coniugare le tecnologie con le esigenze degli Utenti, il rispetto dei principi di sicurezza impiantistico strutturale e di gestione del rischio per gli Utenti e per gli operatori, per l’erogazione di un servizio che mira all’eccellenza.

Definire iniziative o percorsi formativi continui rivolti per gli operatori, in quanto considera la risorsa umana primo e insostituibile investimento per garantire prestazioni a misura d’uomo ed orientate alla persona.

Per applicare compiutamente di tali principi, Il Poliambulatorio medico chirurgico SAN PAOLO s.r.l., ha curato particolarmente l’aspetto strutturale, dotandosi di ambienti e spazi idonei a garantire le migliori prestazioni sanitarie ambulatoriali perseguendo la qualità attraverso il concetto del miglioramento continuo, applicandone principi e metodi.

Il poliambulatorio presenta spazi idonei all’accoglienza degli Utenti e spazi destinati alle attività mediche, attraverso le sale visita e la sala dedicata all’esecuzione delle prestazioni chirurgiche.

L’igiene, la pulizia e la sterilizzazione degli ambienti e delle attrezzature sono destinatari di grande attenzione da parte del poliambulatorio e vengono seguiti rigidi protocolli per garantire il raggiungimento di continui ed ottimali risultati.

IMPEGNI E PROGRAMMI

Con riferimento alla Dir. P.C.M. 27/01/94 (“Principi sull’erogazione di servizi pubblici”), al “Protocollo Manuale del Servizio Sanitario per le nuove Carte dei Diritti del Cittadino” (1995), oltre che alle direttive della Regione Abruzzo, il Centro fa propri, adottandoli nella sua politica di gestione, i seguenti criteri:

I) CENTRALITÀ DELLA PERSONA

La persona, nella globalità delle sue dimensioni e dei suoi bisogni, e al centro degli interessi del Poliambulatorio medico chirurgico SAN PAOLO s.r.l. ed è assunta a costante riferimento per la programmazione, l’organizzazione, la gestione ed il controllo dell’attività aziendale.

II) EGUAGLIANZA E IMPARZIALITÀ

Gli utenti accedono alle prestazioni previste senza distinzioni e privilegi. La tutela della salute e considerata un diritto fondamentale da garantire senza discriminazioni tra le diverse classi sociali.

III) DIRITTO DI SCELTA.

L’utente ha il diritto alla libera scelta del medico di fiducia. Il Poliambulatorio medico chirurgico SAN PAOLO s.r.l., a richiesta dell’Utente potrà fornire indicazioni sui professionisti grado di eseguire le prestazioni richieste.

IV) EFFICIENZA ED EFFICACIA

L’organizzazione del lavoro garantisce la massima qualità possibile dei servizi ed e orientata al criterio del miglioramento continuo, in modo da tendere alla completa risoluzione dei quesiti diagnostici e ai bisogni sanitari richiesti.

V) PARTECIPAZIONE E TRASPARENZA

Il Poliambulatorio medico chirurgico San Paolo s.r.l., in base alle vigenti disposizioni legislative e normative e con lo spirito di ricerca di una sempre migliore qualità dei servizi, garantisce percorsi di audit civici che possano riscontrare la veridicità gli impegni pubblicamente assunti, attraverso la presente Carta dei Servizi.

Gli Utenti e le organizzazioni dei cittadini possono verificare la correttezza dei comportamenti, la qualità dei servizi e l’osservanza delle norme di legge.

In particolare:
È garantito l’accesso alla documentazione relativa alle autorizzazioni, al rispetto dei requisiti stabiliti dalla legge, al rispetto delle norme di sicurezza, alle valutazioni di qualità.
Vengono acquisite periodicamente valutazioni degli Utenti mediante questionari.
Viene garantita risposta tempestiva e pertinente a reclami, segnalazioni e osservazioni dei clienti.

VI) PRIVACY

Il Poliambulatorio medico chirurgico SAN PAOLO s.r.l., ha posto in essere i dispositivi di sicurezza a tutela dei dati personali previsti dal D.Lgs. 30.6.2003 n. 196 (Codice della privacy - s.m.i.) oltre che dei provvedimenti del Garante e delle istituzioni competenti.

Con la presente “Carta” inoltre, la struttura, assume come propri i principi riportati nel “Protocollo Nazionale del Servizio Sanitario per le nuove Carte dei Diritti del Cittadino” del Tribunale per i Diritti del Malato.
Il poliambulatorio e altresì impegnato nell’attuazione dei principi sanciti nelle disposizioni legislative e normative che regolano la Carta dei Servizi ed in particolar modo per gli aspetti che riguardano i seguenti punti:

ACCOGLIENZA

Il Poliambulatorio medico chirurgico San Paolo s.r.l., accoglie i propri Utenti a seguito della prenotazione ed anche in modo diretto, impegnandosi con continuità nella soddisfazione delle esigenze dei pazienti, evitando meccanismi di attesa e di disagio.

Il paziente a seguito della verifica della prenotazione, atteso il proprio turno, viene poi fatto accedere negli ambulatori dove saranno erogate le prestazioni richieste.

I medici effettuano la prima visita attraverso un accurato e meticoloso esame delle problematiche sanitarie presenti e raccoglie i dati anamnestici ed esegue poi la prestazione sanitaria necessaria.

Se lo ritiene indispensabile, il Medico richiede all’Utente di fissare in Accettazione, un nuovo appuntamento per eventuali controlli ed azioni necessarie al ciclo terapeutico.

Il Poliambulatorio medico chirurgico SAN PAOLO s.r.l., garantisce un servizio di accoglienza cosi organizzato:
Ottimizzazione dei tempi in caso di prestazioni multiple;
Pagamenti delle prestazioni attraverso le modalità concordate con gli utenti, incluso il pagamento con moneta elettronica (carta di credito, bancomat, postamat, ecc.);
Informazioni sui tempi di attesa delle prestazioni;
Prenotazioni dirette, telefoniche, con strumenti elettronici;
Consegna e gestione questionari preliminari necessari all’esecuzione degli esami;

Per quanto attiene all’accesso fisico presso la struttura, il Paziente, anche diversamente abile, può effettuarlo agevolmente, il poliambulatorio non presenta alcuna barriera architettonica o ostacolo che potrebbero creare disagio all’Utente disabile.

INFORMAZIONE

E’ garantita agli Utenti la possibilità di colloquiare con staff del poliambulatorio per le informazioni che riterranno di dover acquisire.

L’ Utente ha il dovere di informare i medici che dovranno erogare le prestazioni richieste, su tutto quanto e utile e necessario per una migliore prevenzione, diagnosi e cura delle patologie denunciate.

Il Poliambulatorio garantisce informazioni chiare, semplici, essenziali, complete e comprensibili per garantire all’Utente di comprendere compiutamente le problematiche collegate alle prestazioni che dovranno erogarsi.

Ricevuta dal medico l’adeguata informazione sanitaria e sulla natura degli esami e delle prestazioni sanitarie, l’Utente decide se fornire o negare il proprio consenso.
Il consenso informato viene acquisito secondo la procedura prevista dalle Linee di indirizzo per la gestione del Consenso Informato della Regione Abruzzo, in forma scritta e su specifica modulistica che viene conservata ed archiviata nel rispetto della normativa vigente.
Per le prestazioni in cui si prevede il consenso scritto e l’Utente non lo concede, il medico non può intraprendere alcuna attività, eccetto nei casi previsti dalla legge, ovvero, nelle situazioni di necessita ed urgenza e quando l’Utente, al momento incapace di esprimere la propria volontà, si trovi in imminente pericolo di vita.

Il Poliambulatorio garantisce colloqui con i Medici di fiducia dell’Utente, per qualsiasi chiarimento o approfondimento in merito alle prestazioni rese; i medici di medicina generale, gli specialisti o gli stessi Utenti possono rivolgersi al poliambulatorio direttamente, telefonicamente o tramite posta elettronica.

La struttura mette a disposizione degli Utenti la presente Carta dei Servizi, periodicamente aggiornata, contenente informazioni relative ai servizi erogati, modalità operative e diritti degli Utenti.

COMUNICAZIONE

Pieghevoli, opuscoli, fogli informativi, garantiscono informazioni complete e mirate ad un sempre maggior coinvolgimento consapevole del Utente nel suo percorso diagnostico.

Il Poliambulatorio medico chirurgico San Paolo s.r.l., inoltre, potrà curare la comunicazione con l’esterno mediante: bollettini di informazione, pubblicazioni scientifiche e di informazione, rubriche sanitarie, partecipazione a forum e convegni, sito web.

UMANIZZAZIONE

Il Poliambulatorio medico chirurgico San Paolo s.r.l., e impegnato a conciliare le politiche di accoglienza, informazione e comfort, con logiche ed azioni il più possibile condivisi e partecipati, nella ricerca di un rapporto che possa garantire un duplice obiettivo: il raggiungimento della finalità degli esami e delle prestazioni, oltre che la soddisfazione dell’Utente, senza che lo svolgimento delle azioni mediche venga vissuto come un momento traumatico e/o incomprensibile.

TEMPI DI ATTESA

I tempi di attesa sono quelli comunicati al momento della prenotazione degli esami e/o delle prestazioni richieste.
L’addetto alle prenotazioni in ogni caso si occuperà di garantire il rispetto delle richieste e comunicherà eventuali variazioni su quanto già concordato.

DIRITTI E DOVERI DEGLI UTENTI

Gli utenti, hanno diritto a quanto stabilito dal complesso delle norme e delle leggi che regolano il settore oltre a quanto già riportato e che si enuncia nel seguito della presente Carta dei Servizi, hanno a loro volta degli obblighi da rispettare nei confronti della struttura, dei suoi operatori e degli altri Utenti, che possono essere sinteticamente individuati in:

Collaborare con il medico e il personale di assistenza, fornendo informazioni chiare e precise sulla propria salute, e fornendo tutte le informazioni in suo possesso che possono aiutare il medico nella sua attività diagnostica e terapeutica;
Dimostrare rispetto per il lavoro di tutto il personale di assistenza attenendosi alle prescrizioni e utilizzando in maniera appropriata ambienti, attrezzature e arredi della struttura;
Rispettare gli orari delle prenotazioni, per permettere lo svolgimento della normale attività diagnostica e terapeutica e favorire le esigenze degli altri Utenti;
Evitare qualsiasi comportamento che possa creare situazioni di disturbo o disagio agli altri utenti;
Rispettare la normativa relativa al fumo;
Rispettare le regole vigenti nel poliambulatorio;
Attenersi alle indicazioni di rispetto della privacy degli altri Utenti;
Consegnare la documentazione prevista e presentare eventuali deleghe per il ritiro di esami;
Provvedere al pagamento delle prestazioni nelle modalità previste e concordate.

CONSENSO INFORMATO

Nelle precedenti pagine e stato già illustrato il diritto dell’Utente a ricevere tutte le informazioni che illustrino lo svolgimento dell’esame e la necessita della sua esecuzione. Inoltre, sono stati espressi anche i doveri dell’Utente di informare i medici e gli altri operatori su tutto quanto e utile e necessario per una migliore prevenzione e diagnosi.

In questo punto, si richiama l’attenzione sul dato che, cosi come impongono le vigenti disposizioni legislative e normative, le prestazioni sanitarie possono essere rese esclusivamente in presenza di consenso da parte dell’Utente.
A tal fine, l’Utente sarà dettagliatamente informato sulle azioni e procedure mediche, sulla loro necessita ed eventuali alternative a quanto proposto oltre che ai rischi che le prestazioni stesse possono comportare. A seguito delle informazioni ricevute, l’Utente, in modo consapevole ed informato, deciderà di procedere con le prestazioni richieste ed in caso affermativo effettuerà la sottoscrizione dell’apposito modulo di consenso informato.

PRIVACY

Il Poliambulatorio medico chirurgico San Paolo s.r.l., ha posto in essere i dispositivi di sicurezza a tutela dei dati personali previsti dal D. Lgs. 30.6.2003 n. 196 (Codice della privacy) s.m.i.. Tutti i dati personali sensibili saranno trattati esclusivamente previa autorizzazione dell’Utente ed attraverso la sottoscrizione della relativa informativa e consenso dell’interessato.

PREVENZIONE E PROTEZIONE

La Prevenzione e Protezione, rivestono un ruolo fondamentale nelle attività del Poliambulatorio ai fini dell’individuazione, valutazione, riduzione e controllo dei fattori di rischio per gli Utenti e per gli operatori.

Il sistema di prevenzione e protezione e funzionale a migliorare la sicurezza e la qualità della vita dei lavoratori e degli Utenti e viene gestito attraverso programmi annuali d’aggiornamento aziendale cosi come previsto D.Lgs 81/2008 s.m.i., dalle direttive regionali e da quelle nazionali.

VERIFICA E MIGLIORAMENTO DELLA QUALITÀ DEI SERVIZI

Il Poliambulatorio medico chirurgico San Paolo s.r.l., controlla e verifica periodicamente gli standard di qualità dei servizi offerti ed alla ricerca del loro continuo miglioramento.

Esperti della gestione di sistemi per la qualità verificano almeno annualmente il rispetto degli standard fissati, apportando ove necessario gli elementi e le iniziative in grado di migliore i servizi offerti agli Utenti.

IL CONCETTO DI GOVERNO CLINICO PER IL POLIAMBULATORIO MEDICO CHIRURGICO SAN PAOLO S.R.L.

Il Poliambulatorio medico chirurgico San Paolo s.r.l., vuole assicurare, attraverso i principi del Governo Clinico di miglioramento continuo della qualità dei propri servizi, di garanzia di elevati standard assistenziali con condizioni ottimali nelle quali viene favorita l’eccellenza clinica, che ogni Utente riceva prestazioni che producano il miglior esito possibile in base alle conoscenze disponibili, con il minor consumo di risorse, che comportino il minor rischio di danni conseguenti al trattamento e con la massima soddisfazione per L’Utente.

In quest’ottica, Il Poliambulatorio medico chirurgico San Paolo s.r.l., ha definito quelli che sono i propri principi "determinanti" del Governo Clinico, attuando un approccio di "sistema" e garantendo l’integrazione di:
formazione continua
gestione del rischio clinico
audit clinici
medicina basata sull’evidenza
linee guida cliniche e percorsi assistenziali
gestione delle segnalazioni e dei reclami
comunicazione e gestione della documentazione
esiti
collaborazione
coinvolgimento dei Utenti
valutazione del personale.

LA SICUREZZA DEL PAZIENTE

Il presente punto e strettamente connesso con la gestione per la qualità, del rischio clinico e della conduzione del Poliambulatorio. Ogni procedura, istruzione operativa e protocollo, riferiti al singolo processo costituenti il servizio globalmente inteso, hanno quale punto focale, il paziente e gli operatori della struttura.

Le procedure di gestione del rischio, globalmente considerato, incluse strutture, impianti ed attrezzature biomediche, sono concepite e finalizzate a garantire la tutela della persona.

Il Poliambulatorio medico chirurgico San Paolo s.r.l., oltre a quanto previsto dal Decreto legislativo 81/2008 e s.m.i. relativo alla sicurezza nei luoghi di lavoro, applica protocolli e procedure specifici, cosi come previsto e richiesto dal manuale di autorizzazione vigente nella regione Abruzzo (D.G.R. 591/P – 2008).

Specificatamente, sono adottate ed attuate le procedure relative a:
a) la sanificazione degli ambienti;
b) le modalità di pulizia, lavaggio, disinfezione di tutti gli strumenti ed accessori. Il poliambulatorio, comunque, utilizza esclusivamente monouso;
c) smaltimento rifiuti speciali;
d) modalità di utilizzo dei DPI per la gestione del rischio biologico e clinico in accordo con le linee guida ISPELS; I protocolli e le procedure adottati sono redatti e gestiti secondo linee guida aggiornate e basate sui risultati della ricerca scientifica, best practice e finalizzate a garantire la loro efficacia.

TUTELA DEI PAZIENTI

Il Poliambulatorio medico chirurgico San Paolo s.r.l., presta grande attenzione alla soddisfazione di Pazienti e garantisce la possibilità di presentare reclami o segnalazioni quando e stata negata o limitata la fruibilità delle prestazioni, o il paziente non si ritiene soddisfatto dalle prestazioni richieste e le loro modalità di erogazione.

La tutela può essere richiesta da qualsiasi Paziente del poliambulatorio, direttamente o tramite parenti, affini o organismi di tutela, debitamente autorizzati in tal senso.

Il Poliambulatorio medico chirurgico San Paolo s.r.l., provvede a dare pronta risposta al Paziente per le segnalazioni ed i reclami che si presentano di immediata soluzione.

Diversamente, li riceve e provvede al suo protocollo ed alla conservazione degli stessi, nel rispetto del diritto di riservatezza degli utenti e predispone l'attività istruttoria al termine della quale e comunque entro trenta giorni dalla ricezione, invia la risposta al paziente.

La segnalazione del Paziente viene comunicata al titolare della struttura affinché adotti le misure necessarie al fine di evitare il ripetersi del disservizio e per fornire un'appropriata risposta al Paziente.

RILEVAMENTO E MONITORAGGIO DELLA QUALITÀ’ PERCEPITA

La misurazione e il controllo della soddisfazione dell’Utente, passa attraverso il monitoraggio delle informazioni relative alle impressioni che gli stessi Utenti hanno avuto riguardo il servizio ricevuto dal Poliambulatorio medico chirurgico San Paolo s.r.l.

Conoscere il livello di soddisfazione dell’Utente è molto importante in quanto permette di rafforzare il rapporto di collaborazione e di fiducia reciproca, che e strategico e fondamentale nel breve e lungo termine del percorso terapeutico.

La valutazione della soddisfazione viene eseguita, ad esempio, attraverso i seguenti strumenti:
Questionario sulla soddisfazione dei Utenti;
Gestione di eventuali reclami.

Obiettivo del questionario, disponibile presso gli espositori presenti in sala di attesa, è quello di conoscere l’opinione sulla Qualità dei servizi (prestazione sanitaria, accoglienza nella struttura, privacy, sevizio di prenotazione, ecc.) forniti dalla struttura.

Periodicamente ed almeno semestralmente, i questionari compilati sono analizzati da esperti della Gestione di sistemi per la Qualità e sottoposti alla valutazione del Direttore del Poliambulatorio medico chirurgico San Paolo s.r.l.

La gestione degli eventuali reclami rappresenta l’altro passaggio importante per rispettare la logica del miglioramento continuo in grado di offrire sempre migliori prestazioni.

Il rilevamento della customer satisfaction viene attuato nel rispetto del provvedimento del garante per la privacy: "Linee guida in tema di trattamento di dati per lo svolgimento di indagini di customer satisfaction in ambito sanitario" e nel principio dell’orientamento al cliente, proprio delle procedure per la gestione dei sistemi per la qualità.

Il gradimento della prestazione sanitaria e inoltre rilevato attraverso il monitoraggio strutturato di segnalazioni, reclami, osservazioni, o suggerimenti degli utenti.

Tra queste metodologie, le rilevazioni di customer satisfaction raccolgono informazioni sia sulle aspettative degli utenti rispetto ai servizi sanitari, sia sulle percezioni della qualità delle prestazioni ricevute. Le risultanze delle indagini di gradimento, dei reclami eventuali, delle osservazioni e dei suggerimenti, costituiscono gli elementi per il miglioramento delle prestazioni e l’auspicabile accrescimento della soddisfazione da parte dei pazienti.

GESTIONE DEI RECLAMI

Il Poliambulatorio medico chirurgico San Paolo s.r.l., ritiene fondamentale la soddisfazione degli Utenti ed oltre alle azioni di rilevamento della loro soddisfazione, assegna alla Gestione dei Reclami un ruolo fondamentale e la ritiene fonte di miglioramento delle attività.

Il Poliambulatorio medico chirurgico San Paolo s.r.l., è sempre disponibile al colloquio con gli Utenti e tutti gli aventi diritto, accettando le loro perplessità o reclami.

Ai reclami, viene data sempre risposta nelle forme ritenute migliori ed idonee e che variano dal colloquio verbale alla risposta scritta qualora le questioni risultassero meritevoli di tale forma. I tempi della gestione dei reclami varia dai pochi minuti in caso di colloquio verbale ad un massimo di trenta giorni nei casi particolari o complessi.

Il Poliambulatorio medico chirurgico San Paolo s.r.l., pur non avendo una casistica di reclami, ritiene opportuno e doveroso raccogliere ogni istanza emergente da parte degli Utenti, sia per fini di semplice chiarimento che per una più approfondita analisi, dalla quale il poliambulatorio, ne trarrà conseguenze apportando gli eventuali e/o necessari cambiamenti.

ARCHIVI E DOCUMENTAZIONE SANITARIA

La gestione della documentazione sanitaria viene effettuata nel rispetto di quanto disposto dalle normative di settore e nel rispetto della privacy dei pazienti.

Le operazioni di trattamento dei dati sanitari avvengono in completa coerenza con quanto disposto del D.L.vo 196/2003 s.m.i. (Codice privacy) e dalle direttive per la conservazione di referti ed eventuale altra documentazione. I tempi e le forme di conservazione derivano dalle disposizioni normative e legislative vigenti.

I pazienti possono consultare e/o richiedere la documentazione archiviata relativa alle prestazioni effettuate e relativa al loro trattamento.
Persone diverse dall’interessato potranno ricevere informazioni e/o documentazione, solo su espressa delega scritta dell’interessato accompagnata da copia del documento di identità dell’interessato e del richiedente.
Eventuale documentazione consegnata a terzi delegati, avverrà in busta chiusa.

Le leggi e le normative del settore forniscono indicazioni di merito alle quali, la struttura fa riferimento e si attiene. Parimenti la struttura opera ai fini della notifica o la segnalazioni obbligatorie richieste dalle leggi.

PRESTAZIONI E SERVIZI

Tutte le prestazioni vengono eseguite secondo canoni puntuali e dettagliatamente descritti nelle procedure e linee guida adottate dalla struttura che trovano riferimento nella letteratura scientifica e basate sull’evidenza scientifica.

Gli ambienti rispettano i requisiti strutturali previsti dai manuali di autorizzazione e accreditamento derivanti dalla L.R. 32/2007 s.m.i., per le specifica voci e paragrafi.

I locali del Poliambulatorio, sono sottoposti a verifica e controlli, per garantire la continua coerenza con quanto richiesto dalle vigenti disposizioni normative di settore, garantendo così la piena sicurezza e l’incolumità dei pazienti nelle schede dei manuali.

PROCEDURE E PROTOCOLLI DEL POLIAMBULATORIO

Il Poliambulatorio medico chirurgico San Paolo s.r.l., ha predisposto ed adottato le procedure ed i protocolli per la gestione dei processi relativi a:

1. Pratiche di sanificazione, disinfezione, disinfestazione e sterilizzazione;
2. Gestione dei rifiuti speciali e/o pericolosi;
3. Valutazione delle tecnologie biomediche;
4. Manutenzione ordinaria e straordinaria;
5. Protocolli scientifici per il trattamento delle malattie iatrogene;
6. Protocolli per il trattamento di pazienti con malattie trasmissibili;
7. Gestione dell’utilizzo sistematico di materiale monouso;
8. Protocollo in caso di sterilizzazione e riuso dei materiali multiuso.

VALUTAZIONE DEI RISCHI NEI LUOGHI DI LAVORO

Il Poliambulatorio medico chirurgico San Paolo s.r.l., ha effettuato la valutazione dei rischi nel luogo di lavoro, rendendo le necessarie dichiarazioni e/o certificazioni cosi come previsto dalla vigente legislazione.