Osteopatia

Osteopatia

Trattamenti osteopatici in fase acuta, per prevenzione e per il mantenimento di uno stato di benessere di salute.

PER ADULTI: disturbi del sonno, cefalea, vertigini, cervicalgia, tunnel carpale, gastrite e reflusso, lombalgia, dismenorrea, stipsi, esiti di fratture, distorsioni.

PER BAMBINI: plagiocefalia, otiti, torcicollo miogeno, problemi respiratori, reflusso gastroesofageo, coliche intestinali.


Agnese Valente

Osteopata - D.O. ROI (Registro degli Osteopati d'Italia)


L'Osteopatia è una medicina manuale non convenzionale a cui l'Organizzazione Mondiale della Sanità ha attribuito un ruolo risolutivo per molte patologie. Lo scopo principale è il ripristino dello stato di salute, necessario al nostro organismo. Le sedute osteopatiche sono adatte a qualsiasi individuo: non c'è alcuna controindicazione o effetto collaterale.

Leggi domande e risposte sull'Osteopatia


QUALIFICHE ED ESPERIENZA

Diplomata presso l’Accademia Italiana Osteopatia Tradizionale con 110 e Lode, prende l’abilitazione alla professione e accede al Registro degli Osteopati d’Italia, svolge numerosi tirocini in realtà diverse fra loro, superando le 1000 ore di pratica della professione.
Tra le sedi del tirocinio troviamo: Centro Abaton, Reparto di Neonatologia Ospedale Santo Spirito di Pescara, Associazione Genitori e Bambini Emopatici (AGBE), Associazione Sottosopra, Associazione Regionale Down Abruzzo.

Ha frequentato inoltre numerosi corsi al fine di ampliare le conoscenze in ambito teorico, tra cui:

  • Neurobiological basis of osteopathy: Autonomic Nervous System, Interoception and Pain. (Janig)
  • Placebo, Nocebo e relazione terapeuta/paziente. (Benedetti)
  • Osteopatia in ambito neonatologico e pediatrico (4th international conference of ost. Med.)
  • La disfunzione somatica. (5th international conference of ost. Med.)
  • Medicina Cinese 1° e 2° livello. (Cecconi)
  • La transizione epidemiologica del XXI secolo: dalla genetica all’epigenetica. (Burgio)
  • Il ruolo dell’osteopata dal neonato all’adulto. (D’Onofrio)

Domande e Risposte sull'Osteopatia

COS’È L’OSTEOPATIA?
L’osteopatia è una medicina alternativa basata sulla terapia manuale. Viene considerata un sistema di diagnosi e trattamento che sfrutta la manipolazione in alternativa all’utilizzo di terapie farmacologiche e strumentali.
L’aspetto che caratterizza l’osteopatia è la considerazione dell’individuo nella sua totalità, andando quindi a sottintendere le innumerevoli relazioni tra le varie parti del corpo; e di conseguenza ogni paziente viene valutato in tutta la propria complessità.

QUAL È LO SCOPO DI UN TRATTAMENTO OSTEOPATICO?
L’obiettivo primario è ristabilire l’equilibrio nell’organismo del paziente, in quanto un corpo in armonia è meno soggetto a sviluppare patologie e infiammazioni, lo potremmo quindi definire "in salute".
Al contrario, un organismo costantemente scompensato, ed incapace di trovare il proprio punto di equilibrio non sarà in grado di affrontare qualsivoglia stress psico-fisico, andando a favorire la comparsa di sintomi.

A CHI SONO RIVOLTE LE SEDUTE OSTEOPATICHE?
Chiunque può sottoporsi ad una valutazione osteopatica:

  • PAZIENTI CON FASI ACUTE DEL DOLORE, con lo scopo di ridurre la sintomatologia.
  • SPORTIVI, per prevenire infortuni o per migliorare i tempi di recupero.
  • DONNE IN GRAVIDANZA, per diminuire i dolori lombari e rendere più semplice travaglio e parto.
  • NEONATI, per prevenire disturbi della colonna, e per diminuire coliche e reflusso gastroesofageo.
  • Ed infine per chiunque sia interessato al mantenimento di uno stato di salute e benessere.

COME SI SVOLGE UNA SEDUTA?
La prima fase della seduta è dedicata all’anamnesi, necessaria per raccogliere i dati clinici e per conoscere la storia del paziente.
Al termine dell’approfondita anamnesi si procede con una valutazione osteopatica che ha lo scopo di individuare le aree responsabili della sintomatologia riportata dal paziente. La valutazione viene effettuata su tutti i distretti corporei e non solo nella zona che manifesta il sintomo.
Si prosegue con la fase del trattamento vero e proprio, con lo scopo di normalizzare tutte le aree che si sono individuate nella valutazione.
Ed infine si termina con una seconda valutazione di tutto l’organismo al fine di controllare la risposta del paziente al trattamento.

Prenota o chiedi informazioni:

Chiama Tel. 085 2017 827 Chiama Cel. 350 0353 395 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Scrivici su Whatsapp Scrivici su Messenger

Contattaci dal lunedì al venerdì, dalle 08.30 alle 19.00
o il sabato dalle 08.30 alle 12.30

Le visite sono effettuate solo su appuntamento.

Poliambulatorio San Paolo
Via San Paolo, 11 - Montesilvano (Pescara)

Usufruisci delle Detrazioni Fiscali

È possibile detrarre le spese relative alle visite specialistiche in misura del 19% delle spese sanitarie per la parte eccedente l'importo di franchigia di €.129,11.
Tali detrazioni includono anche gli esami diagnostici come ecografie, elettrocardiogrammi ed ecocardiografie.
Possono usufruire delle detrazioni anche gli interventi chirurgici e gli esami di laboratorio, oltre alla chirurgia plastica o estetica (solo se legata alla risoluzione di patologie).

Gli importi delle visite specialistiche, degli esami diagnostici e dei piccoli interventi chirurgici effettuati presso il nostro Poliambulatorio, possono essere quindi conteggiati al fine delle detrazioni fiscali.